C2

Ripristino della circolazione idraulica nelle Saline del Molentargius. Creazione di due isolotti per la nidificazione e la sostategli uccelli.


LAvori di ripristino idraulico ed isolotti per la nidificazione

I lavori di ripristino della circolazione idraulica nella Bellarosa Maggiore (ex bacino di prima evaporazione delle Saline del Molentargius) riguardano la creazione di un argine interno per la separazione del canale affluente acque marine dal resto del bacino. Le nuove sponde interne sono necessarie per la separazione delle acque nei differenti bacini, a garantire la differenziazione del grado di salinità.

La corretta circolazione idraulica è assicurata inoltre dalla creazione di nuove paratoie meccanizzate in legno comandate a distanza, poste tra i bacini.

È anche prevista la creazione di due isolotti per la sosta e nidificazione degli uccelli, che incrementeranno il successo riproduttivo e la protezione dei giovani durante il periodo di maggiore vulnerabilità in un area non raggiungibile dai predatori.

L’aumento della disponibilità di habitat fisici per l’avifauna nidificante, mediante la completa realizzazione dei due isolotti e della sponda interna, potrebbe incoraggiare la nidificazione di almeno 12 specie, con un aumento approssimativo del 70% (almeno 2000 coppie) rispetto alla popolazione attualmente nidificante. Tre delle 12 specie in elenco potrebbero essere considerate come “nuovi nidificanti poiché non sono arrivati al successo riproduttivo”, nonostante numerosi tentativi di insediamento negli ultimi anni.


calendario eventi


archivio eventi