C5

Ripristino della circolazione idraulica, interramento delle linee elettriche, ripristino degli isolotti per la nidificazione e riduzione del disturbo da Gabbiano reale nella valli salmastre di Aigues-Mortes.


Nesting site

Questa azione sarà realizzata sulla base dei progetti esecutivi dell’azione A8 ed è localizzata nel complesso delle valli salmastre di Aigues-Mortes, situate su due dipartimenti: Gard e Bouches-du-Rhône.

L’azione prevede il recupero il sistema idraulico e gli impianti di pompaggio, il cui stato attuale non è soddisfacente per assicurare la gestione idraulica delle saline allo scopo di preservare e ripristinare le “Lagune costiere” (1150*).

La gestione idraulica, che consiste al mantenimento dell’acqua in primavera e nel preservare il livello dell’acqua in estate, è favorevole alla riproduzione ed all’approvvigionamento degli uccelli.

Tutte le linee elettriche della salina sono aeree e si estendono per 50 Km. Lo staff del CSME ha rilevato individui morti di Fenicottero rosa (Phoenicopterus roseus) lungo una parte della linea, lunga 3.5 Km, le collisioni comportano danni materiali ed un alto tasso di mortalità degli uccelli, i cavi di questa porzione di linea elettrica verranno interrati..

Questa azione mira alla protezione delle specie di uccelli di interesse conservazionistico. La prelazione dei siti di nidificazione delle sterne, piccoli caradri formi ed avocette da parte dei Gabbiani reali è indubbiamente il problema più rilevante causato da queste specie sul litorale. L’obbiettivo è quello di liberare alcuni di questi siti ad oggi occupati dal Gabbiano reale per l’utilizzo da parte di altre specie.

I lavori recupereranno una serie di criteri riproduttivi come forma, superficie e localizzazione degli isolotti, la presenza di un versante piano che diminuisce l’erosione ed offre una variabilità di microhabitat favorevoli alla formazione di colonie multispecifiche.


calendario eventi


archivio eventi